Ricerche Italian original

La produzione audiovisiva nazionale: valori economici, tendenze e sfide di un settore in rapido sviluppo 2020

eMedia Institute | Settembre 2020

Condividi su Facebook | Twitter | LinkedIn

La fiction e la formazione del budget

Stima del valore della produzione di fiction e delle differenti fonti di contribuzione nel 2018
(valori in € milioni e %)

Fonte: elaborazioni e-Media per APA su dati Mibact e dichiarazioni degli operatori
(*) Film sala: I valori relativi al costo della produzione del film cinematografico sono estratti dai documenti «Tutti i numeri del Cinema italiano» anni 2017 e 2018 pubblicati da MIBACT – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo. I dati relativi al 2019, in assenza della nuova edizione dello stesso documento sono solo frutto di una stima del tutto indicativa e saranno oggetto di revisione. I valori includono anche una quota di film afferenti al genere animazione.

Gli operatori televisivi rimangono i principali contributori della fiction nazionale con un investimento pari a €255milioni nel 2018 e cioè circa il 58% del totale budget di produzione.

La contribuzione degli operatori di TV lineare tende a ridursi progressivamente in termini percentuali poiché cresce notevolmente la contribuzione degli operatori OTT che si attesta attorno ai €43 milioni (10% del totale) e che, secondo prime stime, potrebbe raggiungere i 70 milioni nel 2019 (si veda la tavola 8).

Il contributo del Tax Credit per la Fiction attorno ai 70 milioni (16% del totale).

Il Tax Credit rappresenta nel 2018 la terza grande fonte di contribuzione della fiction italiana subito dopo gli apporti societari (€75 milioni, 17%), costituiti in parte prevalente da produttori esteri